All posts tagged: DIY

DIY orecchini mille fiori

Quando leggerete questo post noi saremo giá in viaggio per le vacanze ma non vi lascio soli… Intanto, se come me, state partendo per le vacanze costruitevi da sole questi fantastici orecchini mille fiori. Ovviamente io ho scelto i fiori ma voi potete sbizzarirvi… Quando lerem este post, estaremos já em viagem de férias, mas não vos deixo sós… Entretanto se também estão de partida para férias, podem contruir estes fantásticos brincos mil flores… Claro que, eu escolhi as flores, mas podem dar azo à vossa imaginação… Cosa ci serve/Precisamos Orecchini tondi / Brincos redondos Astine e anellini / Aneis e fitas em metal Pinze/Tenaz Nappine piccole/Borlas pequenas Perline/Perolas Fiorellucci / Flores In ogni nappa, nella parte superiore, inserisci un anellino Coloca cada anel entre da borla, com a tenaz Nelle astine di metallo, invece, infila perle e fiori alternati. Coloca cada fita de metal entre o flores com dois perolas em cada lado. Chiudi con la pinza l’estremitá. Fecha com a tenaz o final da fita Inserisci a piacere nell’ orecchino Introduzir dentro o brinco …

DIY sandali esagerati

Ragazze/i non ci crederete ma questi sandali nude di Fornarina, hanno 12 anni !!! Furono le mie prime scarpe con il tacco.  Mia madre non era per niente d’accordo che io portassi i tacchi, ma queste me le concesse e, io ovviamente, dopo averle chieste insistentemente per anni, le misi due volte prima di portarmele dietro in giro per il mondo solo perché “il beige va su tutto” ma senza metterle mai… fino ad oggi. Il DIY é facile ed ecomonico ma ci vuole moooolta pazienza Meninas(os) acreditam que estas sandálias de Fornarina têm 12 anos ? Foram os meus primeiros sapatos com salto alto. A minha mãe era completamente contra que eu usasse salto alto, mas estas ela deixou, e eu claro, depois de lhe ter pedido durante anos, usei-as só 2 vezes, mesmo se as levava sempre comigo para todo o lado pois o “bege fica bem com tudo”, mas nunca as calçava… até hoje. O DIY é fácil e económico, mas é preciso muitaaaaa paciência. Cosa ci serve/ Precisamos: Pompon soffici magari non in lana …

DIY abbellimento scarpina

Capita che una mattina sei in giro e t’incanti davanti alla vetrina di un negozio per bambini. É bellissimo il suo stile retró e se avessi figli compreresti tutto, ma visto che non li hai e sei piccolina nelle taglie, ci fai un giro per te! É cosí capita che incontri delle scarpette che da piccola avevi uguali uguali ma erano rosa e mentre sei nel mezzo dei bei ricordi la commessa ti sveglia ” Signora, signora! Se vuole le ho fino al 39…” e certo che le voglio magari rosse, e magari le prendo blu anche a mia nipote. Torno a casa felice come una Pasqua ma l’incantesimo é rotto da Saaaaaaaaaaaaam che dice “Che brutte! Scarpe da vecchi!” Sono sull’orlo di una crisi di pianto quando mia nipote rincara la dose “MMMMM boh forse a mia mamma piaceranno” del tipo a me no, grazie! Ok. Devo mantenere la calma e fare un DIY abbellimento scarpetta “offesa”. Eccolo. Certo che poi le scarpette sono piaciute a tutti di piú 😉 Alguma vez ficaste encantada a …

DIY Espadrillas

Sono un pó perplessa oggi vi diró! Per una cosa che non ha niente a che vedere con questo post ma stavo pensando che, da un pó di ANNI, quando si parla, in TV, sul web, sui magazine, ecc di moda, bellezza, vestiti, anche gossip perché no si parla, in fondo, sempre delle stesse 5/6 persone note e made in USA. Adesso, non che questo mi cambi qualcosa nella vita ma io lo trovo un pó riduttivo e anche stancante. Sono anni che vedo ovunque Kim Kardashin e delle sue sorelle specie la piccola Kendall,poi ci sono Miranda Kerr, Beyonce, Olivia Palermo, … cioé se uno fa scorrere le immagini della home di Instagram si vedono solo queste persone. Se accendi FB tutte le pagine dedicate in qualche modo all’aspetto fisico fanno post su queste tipe… Ci tengo a dire che, per esempio, a me piace molto Kendall é una bellezza che mi piace, mi piace Beyonce per tanti motivi, adorolo stile diOlivia, ecc… peró avete rotto! Cioé avete rotto con questi articoli su come …

DIY #costumizzazione borsa estiva

Ciao carissimi! Sono stata assente un pó di tempo e spero di potervi dire, presto, il perché! Ma il DIY del lunedí non poteva mancare… costumizziamo il classico del classico:la borsona di paglia. Pochi giorni fa su FB vi ho mostrato il vestitino rosa che mi sono cucita per le vacanze e ci voleva la borsa! Cosa ci serve: Borsa in paglia Spilli Macchina da cucire Colore acrilico (io ho scelto l’oro) Ago e filo Merletti a piacimento Tamponi di spugna   Procediamo: Ho pulito la borsa con un panno per evitare la polvere e ho pushato un tampone medio nel color  oro acrilico   Ho fatto venire la varicella alla borsa tamponando a piacere 🙂 Ho lasciato asciugare e intanto , a macchina, ho unito i due merletti scelti:   Poi li ho cucito il risultato, con ago e filo, al bordo della borsa, aiutandomi con gli spilli.   TADANNNNNNNNNNNN pronta per andare in spiaggia!!!   CIAO A PRESTOOOOOOOOOOOOOOOOO <3<3<3<3      

DIY Cactus mi manchi

Come promesso ieri su FB ecco il DIY nostalgico: quello della cosí detta PITTARA o per capirci in italiano la pianta del fico d’India che in gergo ancora piú scientifico si chiama Opuntia ficus-indica  della famiglia dei cactus che Jaia adora (grazie Wiki). Si, perché, come vi ho sempre spiegato io mi costruisco tutto da sola anche le piante e  a volte anche i ricordi, e questa pianta é piena di ricordi. Ricordo che mio cugino, che viveva in cittá , non conosceva i frutti dell’ Opuntia e  afferandole con sicurezza a mani nude ricavó  molte spine, ricordo che tutti aspettavamo i mesi caldi per mangiare i fichi d’India e io amavo il gusto dei gialli  anche se i piú belli  erano fuxia, ricordo la faccia di una mia collega d’ universitá quando conobbe, grazie a me, il fico d’India per la prima volta, ricordo mio nonno che le andava a raccogliere con uno strano arnese che costruí lui stesso e mia madre che le sbucciava con una cura manco fosse un chirurgo ed é per questo e per …

Outfit vichy

    Grazie a tutti quelli che ieri hanno pensato a me e mi hanno fatto gli auguri : Grazie di cuore ero molto felice ! Buon martedí a tutti ! Eccolo il primo outfit/DIY con un vestito fatto interamente da me. Come sapete, sto frequentando una scuola di cucito e questo é uno dei primi risultati, vi racconto la sua storia. Qualche mese fa, quando ancora non sapevo che mi sarei iscritta a scuola appunto, andai in un negozio di tessuti, ecco i negozi di tessuti e le mercerie sono luoghi d’amore per me, li amavo anche quando non sapevo rammendare neanche un calzino! Bene, lí vidi questo cotone elasticizzato stampa vichy che é un classico, se d’inverno porti lo scozzese in estate devi avere il vichy. INSISTO. La signora del negozio lo vendeva per farci delle tovaglie da tavola e continuava a chiedermi se la mia fosse tonda o quadrata, ma io giá sognavo il mio vestito e fu cosí che lo comprai e lo misi in un cassetto in attesa del miracolo… pensando di …