All posts tagged: DIY

DIY Elina Linardaki shoes

Carissimi come state ? Torno sul blog oggi con un tutorial molto estivo, si parla di sandali e precisamente dei famosi, in questo momento, sandali di Elina Linardaki. Basta mettere un # su Instagram per capire di cosa sto parlando. Giá l’anno scorso feci un post su un paio di scarpe simili clicca qui per vederlo. Quest’anno, invece, il DIY é proprio su “Come fare i sandali di Elina uguali uguali SPICCICATI”, come si dice da noi al Sud ! Sul sito questi sandali, questo modello scelto da me il Jelly Tots costa 240 euro. Ovviamente tutti i modelli sono riproducibili, dipende dalla forma base che sceglierete. Io volevo le infradito quindi ho scelto questo modello.Vediamo come rifarlo con circa 15 euro . ecco gli originali: Found : Elina Linardaki on Instagram   Lista della spesa: Un paio di sandali vecchi o nuovi, infradito Perline, pompoms, monetine, perline, stelline, occhietti turchi, ecc Pinze da lavoro Ago per la pelle Chiodini, cerchietti e astine in metallo Catena con questa forma   Bene, questi sono gli oggetti che …

DIY CARNEVALE #1

Carissimi belli !!! Ogni anno in questo periodo,  vorrei avere la possibilitá di fare un biglietto di sola andata sull’isola di Pasqua. Perché ? Perché inizia il periodo, da me, piú odiato in assoluto. Il periodo di Carnevale ! Questa mia mal disposizione verso questa festa non é cosa recente, giá in tenera etá infatti, non potevo soffrirlo. Mentre tutti erano felici e contenti, io mi sforzavo di non mostrare la mia, ormai sbandierata e orgogliosa, asocialitá, ma ogni sforzo era vano: mi sentivo, intimamente triste e fuori luogo e non trovavo divertenti molti scherzi, le varie canzoncine, ecc… Mi consolavano solo pignolata e chiacchiere. Diciamo che io non sono molto da festa ma ci sono feste pagane, tipo San Valentino (che incombe anche lui a febbraio) , la festa del papá, della mamma, ecc…che ancora posso accettare, altre del tipo la feste dei nonni, del cane, delle zanzare, del vicino, dei pinco pallo che non posso accettare e poi ci sono, in un angolo a parte,  Carnevale e la FESTA della DONNA che mi stanno …

DIY Natalizio #2 Facile e veloce !

Buona sera a tutti ! Olá bon noite ! Ormai l’unico momento per scrivere é la sera, dopo cena… Só agora consigo escrever un post … depois do jantar! Questo DIY, all’ origine, l’avevo pensato diverso ma le pigne non mi offrivano molte ipotesi di decorazione, perché non stanno dritte a causa della forma e hanno una struttura che rendeva un pó difficile fare quello che avevo pensato… No inicio, este DIY tinha ser diferente mas as pinhas não me permitem de fazer como eu queria … Entao , este va ser um DIY muito facil 🙂 Cosa ci serve / Vai Precisar de: Perle/Pérolas Pigne/Pinhas Pom pons Colla a caldo/Cola quente Color acrilico bianco /Tinta branca   Io ho giá dipinto la pigna di bianco, come potete vedere. Eu já pintei a pinha com a tinta branca :deixei secar Con la colla a caldo ho attaccato alla pigna perle e pom pons. Com a cola quente juntei perolas e pompons a pinha.   Eccolo finito!  potete sbizzarrirvi … invece delle perle incollare altre cose, tipo …

Alla scoperta della Chalk paint

Buon mercoledí a tutti ! Come state? Sto cucendo come una pazza per le prossime fiere e rifare una collezione intera, da sola, non é facile, mi dico sempre “questo é l’ultimo pezzo” e poi di notte ne invento altri 3 -.-‘ … in piú mi sono beccata il primo mal di gola della stagione, qui caldo e freddo si alternano a ritmi insostenibili, oggi un vento assurdo ! Tutto ció mi fa venire sonno, voglia di TV copertina e tisanina e ina ina ina invece sti cavoli ! Tutto il giorno non sto un attimo ferma. A proposito di TV, l’altra sera ho visto il film con Julia Roberts ” Mangia, Prega, Ama” lo so é vecchio, ma io solo adesso sono riuscita a vederlo: L’ho amato e mi sono un pó rivista nell’ infelicitá di Liz, prima del viaggio. Io feci lo stesso qualche anno fa. La mia storia é quasi uguale a quella della protagonista, tranne che per il divorzio, anche io lasciai il mio ex e partí alla ricerca di me …

DIY Plastic bag COMME DES GARÇONS

Carissimi, l’esatte é finita : FINALMENTE, dico io! Non amo l’estate, non amo chi si abbronza e chi posta foto al mare in costume. L’estate mi sa di corse e non di riposo, mi sa di caldo soffocante, di file in auto, di gente sudata ovunque…insomma di  caos! É in questi giorni, post-estate che mi riposo di piú. L’aria é fresca ma non troppo, ci sono meno turisti in cittá e tutto sembra rientrare nella norma, come risucchiato in una forma prestabilita e rassicurante. Penserete: Questa é pazza… normale neanche un pó, vi rispondo io!E oggi, dopo l’ultima fiera estiva, sono stata a comprare i tessuti piú pesanti, con piú “pelle”, perché piú corposi, ero felice come una bambina in un negozio di caramelle!Poi vi faró vedere qualcosa su Facebook, ma oggi ecco il primo DIY di settembre, a dire il vero, era pronto da tempo ma Sam non aveva mai tempo per farmi delle foto 😦 L’ispirazione viene, ancora una volta, dal Giappone. A Tokyo, in un quartiere chic, incontrai lei, la ragazza bellissima. …

DIY del vecchio jeans

Ciao ombrellucci rossi ! Ieri la catastrofe. Dopo un weekend in campagna al sole e all’aria pura torniamo a casa e ci sono piú cose da fare che mai. Tipo disfare le valigie. La tipa del meteo mi aveva promesso ancora bel tempo ma oggi é grigio ma non grigio chiaro, grigio topone! Boh alla fine, nonostante la delusione, io adoro questa luce che segna la fine dell’estate, un pó come le foto in bianco e nero, la tisana la sera e i nuovi episodi delle serie, che avevamo lasciato a giugno. Cosí, mi metto l’anima in pace e anche l’armadio, é tempo di rimettere i sacchetti antitarme, di fare spazio per nuove cose e buttarne di vecchie. É cosí che ieri ho trovato, sul fondo di un cassetto questi jeans, vita alta, un pó larghi il che fa sempre piacere perché significa che sono dimagrita da quando li comprai -.-‘ , e nonostante io non ami i pantaloni sono molto felice che adesso ci siamo ritrovati ! Alla fine non so se questo DIY …

DIY Zainetto ficoooooo

Buongiornooooooo!!! Bom diaaaaaa!!! Sono troppo felice di presentarvi questo progetto, anche perché sono scomparsa per 5 giorni e NON VA BENE ! Estou muito feliz por vos apresentar este projeto de costura de uma mochila, até porque já há 5 dias que estava ausente. Allora, é un progetto facile ma ci vuole tempo perché i passaggi sono molti, é per questo che ho deciso di fare un tutorial ed é cosí che per, la prima volta, ascolterete la mia voce TADANNNNN Quindi non sto qui a dirvi niente perché é tutto nel video… Qui di indico solo materiali e misure! Baci Este projeto é fácil mas requer bastante tempo pois são muitos os passos, mas o video vai ajudar passo a passo e vão poder ouvir a minha voz 🙂 Está tudo no video, ficam aqui os materiais necessários.   Cosa ci serve: 120 cm di finta pelle e 120 cm di tessuto (facoltativo) Ago , filo e macchina da cucire Forbici e metro da sarta Spilli 2 fibbie per borse (in plastica o metallo) …