All posts tagged: blog

Cose mai indossate

Comprati da secoli e mai indossati, nascosti nell’armadio da sempre, oggi riscoprono una nouvelle vie.  Sono i mie calzini bianchi, antiestetici e da evitare, é la mia gonna comprata 4 anni fa e messa solo oggi, é la mia maglietta indossata una sola volta… pezzi mai usati ma non dimenticati che, stanchi di non essere vissuti, mi fanno l’occhilino. Oggi li metto e sono perfetti ! I’m yuppy and tu? cos’hai nascosto nell’armadio??? Baci 🙂 Bought long time ago and never worn, hidden in the closet, today they came back to life. It’s my white socks, often not so fashion and to be avoided, my skirt that I bought 4 years ago and today it’s the first time that I wear it, and my t-shirt too, it’s the first time. Today I wear all this clothes and it’s perfect! Yuppiiii! What about you? What do you have forgotten on your closet? IF you want follow me on Fb: https://www.facebook.com/LeParapluieRougeJaia?ref=hl Instagram: leparapluierougejaia Twitter: Jaia Collia XOXO JAIA Jacket Adidas (old) simile qui here T-shirt Pianurastudio (old) Skirt pen Rinascimento …

Idee Natale 2014

Ciao piccole pois, come state ? Io ho delle occhiaie da panico, tante cose da fare prima di partire in vacanza per le feste e un serio problema con la muffa in casa! Detto questo, ieri sono riuscita a fare un giro in cittá per fare rifornimento di piccoli tesori che serviranno per i miei DIY del nuovo anno. Alcuni li cercavo, altri cercavano me ! La cittá ormai é tutta in festa e io amo questo. Luci, musiche natalizie, persino tappeti rossi nel centro storico. Non sono, peró, riuscita a trovare un pó di vin brûlé, qui non é molto conosciuto, forse non esiste proprio. A casa nostra, invece, non c’é niente che ci ricordi che tra poco sará Natale. Niente albero, né presepe, né decorazioni. Questo mi rende triste e mi fa avere ancora piú voglia di partire, é la prima volta in vita mia che ho una casa cosí asettica aspettando il Natale, che poi é la mia festivitá preferita, forse per tutto il bling bling che da. Questa austeritá é stata una scelta, …

WAX mon amour

Questo é un vecchio outfit ma conserva sempre il suo fascino. É uno dei miei preferiti, nonostante qui feci la follia di tingermi i capelli di biondo (per fortuna non tutti-.-‘) Ma il ciuffo biondo credo sia peggio che tutti i capelli biondi… Ho un rapporto strano con il biondo platino perché mi attira ma non oso, essendo giá io bianca cadavere! In questo post, per ravvivare il mio colorito e una cittá, Paris, sempre grigia avevo indossato la mia gonna wax fatta su misura per me dalla mia amica Paola Mazzei (vi ho messo il link sotto) Bravissima, Paola, crea cose davvero carine con poco, adesso partecipa ad un progetto di riciclaggio tessuti e non solo… non vi resta che fare push qui sotto 😉 Bandana made in Paolé by Paola Mazzei on http://www.paoaccessoriabiti.blogspot.it Shirt H&M basic Coat Zara similar here Skirt Paolé by Paola Mazzei on http://www.paoaccessoriabiti.blogspot.it Bag Lollipops similar here Tights Calzedonia Shoes Dr. Martens similar here

Strega comanda color color…

Lo leggo ovunque e piú lo leggo piú non ne sono convinta. A me questa storia delle tendenze colore piace poco. Cerco di seguirle, ovvio anche perché nei negozi trovi tutto solo di quel cavolo di colore quindi… ma alla fine mi fisso sempre con un altro colore. Il mio colore per la stagione, quello che vorrei e al quale penso. Stagione? La voglia che ho di un colore puó durare un pomeriggio o al massimo una settimana ma anche una stagione dai.  Quindi se il colore Pantone dell’anno 2015 sará il marsala, il colore di Jaia per questa settimana sará il rosso. Rosso é un colore ricorrente nel mio Pantone perché mi piace, ma questa settimana mi sento molto red, piú del solito, sará il Natale. Quindi, collant fuoco di Calzedonia, gonna a campana blu vintage come il cappotto, le parigine di Sonia Rykiel, maglietta e calzini di Nice Things by Paloma S. ,  uno dei temi di questa marca, per questa collezione, é il lama … carino <3<3<3 Ho mixato tutto e ho aggiunto la mia …

Ad ognuno la sua gonna a pieghe

Ci sono frasi fatte che mi lasciano perplessa, del tipo “Siamo tutti bravi a vestirci da Zara, ad abbinare una gonna ad una maglietta” invece no, cosí é troppo facile. Non importa dove si compra un vestito, certo Zara (come altri marchi) puó dare delle suggestioni, dei suggerimenti, ma poi tocca a chi compra creare il proprio stile, che puo piacere o meno a chi guarda. Trovo queste critiche sterili  poiché poco costruttive e mosse da qualcosa che va ben oltre la composizione di un outfit. Se tutti fossimo bravi a vestirci in grandi catene low cost, molte figure professionali non esisterebbero e con loro anche intere fette di mercato ! Sono contraria anch’io al TUTTI UGUALI nel senso che non amo l’omologazione con la quale in molti creano il proprio armadio, perché lí ci vedo poco stile e  piú che altro un copia copia di cose tutte uguali, mi sembra uno stile “comodo” nel senso a zero rischi, un pó adolescenziale, quando a 14 anni ti vestivi da Onyx come tutte le tue amiche …

Stripes and checks

Questa volta non riuscivo a scegliere 10 foto. Mi piacevano tutte. La mia camicia country e la gonna a righe, fantasie in contrasto  si incontrano in un equilibrio che sento mio. Qualche tocco di Africa alla Stella Jean (uno dei miei marchi preferiti) e possiamo uscire. Il mio braccialetto acquistato da Woo Hoo Jewels e mi viene l’idea del mio primo giveaway per il blog, quindi aprite gli occhi, nei prossimi giorni potreste vincerne uno anche voi 🙂 Shirt Pimkie (2013) here Skirt Vintage (My mum) similar here Hat Vintage Chez Blanchette Shoes Zara (2013) Trench Etam (old)  similar here PH Samuel

Disegno su tessuto

Nuovo post nuova tecnica. Disegno sul tessuto. Disegno da quando avevo 4 anni, ricordo ancora la prima volta che mio padre mi regaló una confezione di tempere GIOTTO: mi ha cambiato la vita. Da lí in poi non ho mai smesso. Disegno per passione, per rilassarmi, mentre sono in metro, mentre parlo al telefono, disegno sull’agenda (degna di un’analisi psicologica), disegno su fogli e disegno su scontrini…Ho provato sul vetro, sulla ceramica, e oggi sulla stoffa! Tutte le mie fantasie, animaletti, omini, ecc…sbarcano sul tessuto. Facendo un giro nella mia papeterie preferita ho trovato i pennarelli per tessuto e devo dire che ne é valsa la pena…si, perché il costo non é proprio economico ma il risultato é davvero impressionante, la resa é ottima.L’unica cosa, dopo l’esecuzione del disegno, dovete aspettare un’ora affinché asciughi bene e poi stirare per 3 minuti senza vapore. Io odio aspettareeeeeeeeeeeeeee Cosa ci serve: Colori per tessuto Tessuto chiaro (io ho scelto del cotone ecrú) Forbici Ovatta Tessuti fantasia e altre cosine che vi piacciono tipo fettuccie ecc Metro da …