All posts filed under: My style

Leonardo Dress, no iron no stress !

Buongiorno !!! Mentre cerco di scrivere e il cane mi morde le mani, ho un herpes quanto una casa, sono stressatissima ma felicissima perché tadannnn LeparapluierougeJaia parteciperá alla Feira das almas nel  PickNic eletronik, un fantastico evento di musica a Lisbona questa domenica 9 agosto, poi su Facebook vi metteró tutti i dettagli. Intanto in questi giorni il mio atelier sforna senza sosta, cose bellizzime !!! Cominciamo questa giornata con un vestitino sfornato, proprio, ieri ! Lui si chiama Leonardo, non chiedetemi perché visto che metto ai miei vestiti il primo nome che mi viene in mente.  Leonardo é giá su Etsy  LeparapluierougeJaia . Linea classica per un tessuto particolarmente divertente. Sapete che mi piacciono le linee pulite e credo che poi il tessuto e i decori personalizzino l’abito? Ecco questo é l’esempio perfettto. Tubino nero con gatto incorniciato: cosa vuoi di piú ?!? Tessuto sintetico ma udite udite:  morbido, non fa sudare e NON SI STIRA. Ho lavato a mano Leonardo, l’ho steso e voilá sembra uscito dalla lavanderia 🙂 Puó essere usato d’estate …

4 Luglio

Buongiorno a tutte/i. Sí, sono tornata dal Giappone da pochi giorni, come saprete dai social tipo Facebook e Instagram , se ancora non seguite il mio Parapluie vi consiglio di farlo, per tenerci sempre aggiornati visto che molte volte é piú facile e veloce postare una foto piuttosto che fare un post … A volte posto della ricettine, condivido dei link interessanti (per me lo sono) quindi é un pó diverso dal blog. Ho deciso che faró un video dove parleró del viaggio e dove vi daró delle informazioni pratiche nel caso in cui, anche voi, stiate pensando a Tokyo o Kyoto come mete turistiche. Sto cercando di autoconvincermi, perché  1) Odio la mia voce registrata e 2) Mi sento troppo ridicola quando faccio i video 3) Ho le occhiaie che se mi vedesse un panda proverebbe pena per me. Detto questo, sono passati circa tre giorni dal nostro rientro ma non mi sono ripresa del tutto, sono un pó scombussolata, mi sento stanca e non riesco a dormire bene la notte = zombie di giorno. Ho bisogno …

Tre modi di annodare il foulard

Carissime/i sono scomparsa per tre giorni perché, aimé sono in fase matrimoni, ne ho due, uno dietro l’altro prima di partire per le vacanze e siccome mi piace complicarmi la vita, mi sono ridotta all’ultimo minuto per fare le cose essenziali. Tuttavia, sono riuscita a trovare del tempo per fare questo tutorial al quale pensavo da tempo. Premessa: uso tantissimi foulards, ne ho milioni di tutte le grandezze, le forme e i tessuti e spesso me li annodo in testa, anzi diciamo che, l’uso principale del foulard per me, é coprire il capo. Piace molto questa cosa e spesso mi si chiede come lo annodo. Quindi, ecco tre modi per farlo in modo veloce, anche mentre siete per strada. Il video é di Samuel, ci siamo divertiti tanto a farlo e il vento non ci ha aiutati molto. Spero vi piaccia, é il secondo video sul nostro canale youtube, dopo quello dei pompon, lo ricordate ? Siamo migliorati parecchio anche se alla fine mio marita ha abusato con le riprese e sembro una deficente -.-‘ …

Vintage Dress

                  Ti svegli la mattina e vorresti essere di buon umore come solo Biancaneve  era. Vorresti fare una doccia con il tuo bagnoschiuma preferito, comprato a Marsiglia, mentre ascolti Louis Prima cantare Just a Gigolo e mentre passi ai capelli, che sicuramente saranno perfetti in poche mosse, pensi giá che andrai a fare un giro in bici per la cittá, magari lí dove si ferma il 28 e ti fermerai a guardare il Rio, berrai un succo d’arancia e mangerai un cornetto del signor Anselmo. Poi, riprenderai a pedalare e scenderai verso la Baixa dove, Daisy Unhas, ti fará una manicure da woow, sceglierai uno smalto scintillante e poi… via di nuovo, a fare un pranzo con Nadine, in attesa di altre belle cose. Invece la sveglia suona tre volte e tu pensi che “adesso mi alzo e spacco tutto” tipo Taz. A stento arrivi in bagno, l’allergia non ti da tregua e hai gli occhi rossi come due culi di macaco, il cane ti sta strappando …

AdegaMãe : I love it !

Este fim de semana seguimos os nossos sentidos, que nos levam até um lugar onde o saber e paixão são palavras de ordem, aqui mesmo ao lado. Viemos à AdegaMãe, um lugar onde tradição e modernidade se encontram e homenageiam o amor de uma mãe. AdegaMãe nasce em 2011 pela mão do grupo Riberalves com o objectivo de produzir vinhos especiais para clientes especiais. Tudo é produzido localmente, recolha, análises, tratamento, engarrafamento. A vindima é feita de forma tradicional, o processamento das uvas recorre a tecnologia de ponta, made in Portugal. Ficamos impressionados pela filosofia desta empresa, pela calorosa visita guiada de Alla, e pela qualidade dos vinhos, perfumados e sensuais. Adorei o rosé da gama PINTA NEGRA 2014, mas há tantos outros, entre os quais DORY, CABERNET, CHARDONNAY. Actualmente são 15 variedades de vinhos entre tintos, brancos e rosés, contabilizando já diversos prémios, graças ao trabalhos dos enólogos Diogo Lopes e Anselmo Mendes. Aproveitámos para fazer um shooting da arquitetura fantastica da adega e do espaço envolvente, bebendo um ótimo vinho. Não percas a oportunidade de visitar …

Il Kimono Louis e lo shop online

Buongiorno a tutti, finalmente venerdí, progetti per il week-end? La cittá, con i suoi 30 gradi, ulula belle proposte anche se sono piú attratta dal mare… vedremo! Se ricordate qualche settimana fa, in un post, vi annunciavo l’idea di aprire uno shop on line con le mie creazioni, é per questo che sono mancata ultimamente… ecco, la notizia di oggi é che abbiamo lo shop. Lo troverete attivo tra pochi giorni, manca ancora un pó di burocrazia da sbrigare. Mi preparo, anche, a partecipare ad alcune fiere estive, qui a Lisbona, non vedo l’ora di cominciare anche se saranno pochi gli appuntamenti ai quali saró presenti perché poi andró un mese in vacanza. Intanto ci tenevo a presentarvi Louis, il kimono elegante ma ricco con i suoi preziosi dettagli oro, é in tessuto elasticizzato con macchie tonde a rilievo tono su tono, esiste in blu notte e rosso. Qui l’indosso con le mie espadrillas, magari vi foste persi il post di ieri é qui, e poi salopette e maglia a righe semplice semplice, il tocco in piú lo danno …

Outfit costumizzato

Ciao belli! Ieri sole e mare, 30 gradi non sono troppi a maggio se aspettavi da 4 anni di tornare al mare! Mi sono abbronzata e non mi sembra vero visto che sono sempre bianca mozzarella -.-‘ Volevo solo fare un giro con la mia tunica rosa, la ricordate? Quella semplice semplice perfetta per i giorni caldi e dove ci vuole praticitá . Bene alla fine ho passato giorni interi a costumizzarla e questo é il risultato, spero vi piaccia. Ho fatto delle fotografie ma in veritá il metodo dell’applicazione ha delle regole a me sconosciute. Vi diró che ho molte cose, comprate, con perline, pailettes, ecc perché io amo le cose luccicose ma, nonostante pagate un botto ( ieri un’amica mi diceva che ha visto un vestito simile a questo nella vetrina di D&G per 3500 euro) proprio per le applicazioni, poi ci guardi sotto e il filo é  cucito come quando io facevo il puntocroce a 5 anni! Quindi poca differenza con il mio risultato handmade, quello che posso consigliare é: Comprate sempre applicazioni …