Diario di bordo
Lascia un commento

Quando il tuo IPhone muore

SONY DSC

Arriva nella vita di tutti noi, un momento davvero desolante, è quando il nostro iPhone si spegne per sempre.

Credevo fosse un leggenda metropolitana ma è successo,  cosi all’improvviso il suo cuore ha smesso di battere.  Ad un certo punto lui mi ha lasciat,  sola, dopo una relazione durata  ben 4 anni.

Quattro  anni di risate, soddisfazioni, ore spese sui social insieme, foto, video, messaggi , applicazioni come se piovesse.  Un giorno lui , ha mancato la promessa,  ed è andato via. Non so se ero piu sconvolta per il fatto in sè o perché ero al centro commerciale e mio marito doveva chiamarmi per avere dettagli su dove venirmi a  prendere. Ero seduta su una piccola panchina,  pensate, difronte un negozio di “Riparazioni Cellulari” , vicino a me sedeva un bambino di circa 7 anni che giocava con il cellulare del padre come un matto, urlava e si dimenava quando perdeva il controllo dei comandi,  le sue dita erano più svelte di quelle di Mozart alla sua età 😑 e poi ho pensato “Adesso mi scarico un gioco anch’io mentre aspetto!” ed è li che trovai il cadavere del mio amato, sul fondo della borsetta, giaceva,  in una pozza di sangue! D’ istinto ho cercato di rianimarlo premendo forte il bottone sulla testa, quello d’ accensione,  ma niente. Sapevo che non poteva essere la batteria: era carica , forse… e poi mi alzai di scatto andai dal ripara cellulari ma lui non volle aiutarmi, andai da Vodafon ma anche loro nada, andai da Meo, una specie di Sky, ma ha anche la telefonia… insomma tante porte in faccia , sembravo un tossico dipendente “ Scusi ha da fumare?” cioè  “ Scusi mi presterebbe un carica batterie ? Guardi, aspetto mio marito ma non so dove sia ,ecc…” Niente zero assoluto !

Aspettavo li e non sapevo cosa fare, ma in fondo al cuore una voce mi diceva di andare fuori in un punto esatto del parcheggio, al massimo, pensavo, prendo il bus, e invece in quell’ esatto punto dove mi portava il cuore c’era  Sam YUPPY  Dicevo ? C’era  Sam incazzato nero , mentre io quasi piangevo di gioia , lui esordisce con “ Ma sei pazza?  Ti chiamo da un sacco di tempo! Scommetto che hai il  cell scarico…come sempre…!” e io con voce greve “ No Sam, è successa una tragedia il mio iPhone è deceduto “ e lí, anche Sam, ha abbassato la voce e capito il mio dolore, ha cercato di rincuorami “ Vedrai che a casa si sveglia, capita….” Ma una volta a casa , l’ única cosa da fare è stato riprendere il mio vecchio Nokia e qui vi metterei la classica suoneria di questo cellulare che, a me, ha messo sempre l’ansia. Quando mi chiamavano ed ero tra la gente tutti mi guardavano come un alieno. Avevo numeri e foto di gente che neanche ricordavo, mi sembrava il telefono di un’altra vita. Poi stasera, dopo 8 giorni di Nokia, sento la stessa voce che mi diceva di andare al parcheggio quella sera, in quel punto dove c’era  Sam, e vado a riprendere il mio iPhone,  era nella scatola  di ikea, dove ci sono tutte le cose elettroniche,  l’ ho messo a caricare e dopo poco ho sentito che  mi chiamava , era vivo, parlava, andava su internet , 33  notifiche su whatsapp. …

Questo cellulare era di un mio amico, fissato di tecnologia,  lo pagai 100 euro ed era ancora nuovo ! Adesso mi sarebbero serviti almeno 300 €, E io sinceramente sono contraria a spendere queste cifre per un cellulare, 300€ è quasi il nostro affitto qui !  Ma poi sapete che vi dico?  Ho capito , i primi 3 giorni , quanto  siamo dipendenti di queste cose! Cercavo invano di usare il Nokia con il touch, le foto venivano malissimo e mi facevano male allo stomaco, dai nervi volevo lanciarlo contro un muro ! “Ma che diamine”, pensavo, péro poi se ci penso bene, quanto amavo quel Nokia? Funzionò  sempre bene, era qwerty,  grande tecnologia!!! Tanti tastini, foto e internet a rilento ma ne ero fierissima, e poi arrivò  Apple e diede un calcio in culo al mio Nokia, così per vezzo, per essere più veloci, per fare cose fighe… per avere instagram, ecc…

Un Nokia è per sempre ed è sempre pronto ad aiutarti…anche quando il potente iPhone ti lascia per una settimana di relax e va alle Maldive da solo !

SONY DSC

Foto mie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...