Creativity
Lascia un commento

Un decoupage da perderci la testa

SONY DSC

Carissimi!

Oggi carta e forbici sono d’obbligo perché si parla di decoupage !

Quella del decoupage é una tecnica decorativa, ormai, conosciuta da tempo e sinceramente, nonostante io l’abbia usata molto in passato, non é una delle mie preferite… ma questa volta é riuscita a sorprendermi.

Il nome decoupage deriva dal francese decouper  cioé ritagliare, in Italia arrivó nel  XVIII tramite i mobilieri veneziani, che con questa tecnica riuscivano ad abbreviare i tempi di lavorazione nella decorazione di mobili laccati, intagliando e incollando figurini in carta, appunto. Laccatura veniva chiamata giá nel 600 e era arrivata a noi dalla Cina. La tecnica é rimasta, nei secoli, invariata ma vediamo come ho usato il decoupage e perché…e soprattutto questa volta sará un decoupage moderno, infatti, rispetto a qualche anno fa ho usato un prodotto nuovo per me. che mi ha risparmiato il melange d’acqua e colla vinilica, tipico di questa tecnica!

Come vi dissi nel mio post sulla chalk paint, sto cercando oggetti utili ma anche bellini per la mia bancarella nelle fiere e adesso mi serviva troppo una testa …sí, una testa! Avete mai cercato una testa ? Beh é difficilissimo … Sono andata dalla signora che vende mobili vintage, sperando che lei ne avesse una in legno ma zero, ho cercato sul web ma o erano bruttissime o costosissime… dove vai quando cerchi qualcosa d’introvabile? Dai cinesi, of course🙂 Il signore del negozio, in principio mi ha guardata come se fossi pazza ma dopo poco é riapparso con in mano la testa di un manichino, dicendo “Ho solo questa, prendere o lasciare” Cosí sono tornata a casa con la mia testa,  piú confusa che persuasa…Lei, poi, mi guardava sorridente con le sue grandi ciglia finte…

Cosa ci serve:

  • Una testa da manichino cinese🙂
  • Colla per decoupage, ho amato questa Mod Podge
  • Forbici
  • Carta
  • Pennello
SONY DSC

Una protezione per il tavolo, anche

Io ho deciso di comprare questa carta vintage, l’ho pagata pochi centesimi ma si possono fare lavori di decoupage con carta di giornale, riviste, anche con fogli normali magari con immagini stampate da internet. Per iniziare ho tagliato delle strisce di carta

SONY DSC

 

Ho iniziato passando uno strato di colla, piú o meno spesso, sulla testa partendo dal collo

SONY DSC

Inquietante direi…

E, senza lasciar asciugare ho iniziato a metterci sopra la carta… Vi do tre consigli

  1. Mettete colla anche sul pezzo di carta per farlo aderire bene alla superficie
  2. Dal centro del pezzetto di carta spingete, con il pennello, verso l’esterno in modo da appiattire bene
  3. É meglio praticare dei taglietti sul bordo dei pezzi di carta per evitare pieghe, specie se la superficie scelta é tonda come questa

Lasciate asciugare per 30 minuti circa e voilá…il mod podge garantisce anche una certa luciditá del lavoro🙂

SONY DSC

 

SONY DSC

Dall’alto, piccole pieghe😦

SONY DSC

Dietro

Cosa ve ne pare ? Molto meglio vero?🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...