Creativity
Lascia un commento

DIY Plastic bag COMME DES GARÇONS

SONY DSC

Carissimi,

l’esatte é finita : FINALMENTE, dico io!

Non amo l’estate, non amo chi si abbronza e chi posta foto al mare in costume. L’estate mi sa di corse e non di riposo, mi sa di caldo soffocante, di file in auto, di gente sudata ovunque…insomma di  caos! É in questi giorni, post-estate che mi riposo di piú. L’aria é fresca ma non troppo, ci sono meno turisti in cittá e tutto sembra rientrare nella norma, come risucchiato in una forma prestabilita e rassicurante. Penserete: Questa é pazza… normale neanche un pó, vi rispondo io!E oggi, dopo l’ultima fiera estiva, sono stata a comprare i tessuti piú pesanti, con piú “pelle”, perché piú corposi, ero felice come una bambina in un negozio di caramelle!Poi vi faró vedere qualcosa su Facebook, ma oggi ecco il primo DIY di settembre, a dire il vero, era pronto da tempo ma Sam non aveva mai tempo per farmi delle foto😦

L’ispirazione viene, ancora una volta, dal Giappone. A Tokyo, in un quartiere chic, incontrai lei, la ragazza bellissima. A parte il mio amore spassionato per le donne asiatiche e africane in generale, lei era davvero bellissima sembrava apparsa da una pubblicitá di Kenzo ma poteva essere anche Comme des Garçons visto com’era vestita. Adesso chiudete gli occhi, anzi no sennó non potete leggere, ma immaginate una strada piena di gente in pieno giorno, spunta lei: salopette in tessuto nera tra l’ elegante e il casual, con i risvolti alle caviglie, Tshirt bianca basic e scarpette rosse, scarpette da folletto ma molto miimal come solo i grandi stilisti giapponesi sanno disegnare. Caschetto (e dico caschetto e non carré ATTENTION PLEASE)  nero senza frangia e rossetto rosso e, per portarsi dietro i suoi segreti, borsa Comme des Garçons in platica e cartone. Non so se la conoscete ma é questa:


15041103_1

Sí, lei aveva questa e mi é sembrata la borsa piú bella di tutti i tempi e l’ho desiderata subito! Ma voi conoscete i prezzi di Tokyo? E di Comme ??? É stato allora che  ho sentito odor di DIY , ecco cosa ci serve:

  • Un sacchetto in carta grande tanto quanto desideriamo la borsa
  • Macchina da cucire
  • Spilli
  • Plastica trasparente (al metro)
  • Metro da sarta
  • Forbici
  • Filo bianco

SONY DSC

Ho tagliato il sacchetto di carta all’altezza desiderata

SONY DSC

Ho fatto lo stesso con la plastica trasparente, facendo attenzione alla base del sacchetto, se non la misurate bene non basterá!

SONY DSC

Mi sono aiutata con delle mollettine per tener tutto ben fermo!

Ho eseguito gli stessi passaggi per fare le parti laterali della borsa. Ho ottenuto due rettangoli che ho unito al corpo in plastica con gli spilli prima di passare tutto a macchina

SONY DSC

Ho cucito plastica e carta insieme solo nel perimetro in alto della borsa, per il resto ho prima cucito le parti laterali al corpo centrale

SONY DSC

filo bianco

Per i manici ho rivestito due strisce di carta, ripiegate su loro stesse, con della plastica

SONY DSC

SONY DSC

SONY DSC

vedete il perimetro cucito che unisce carta e plastica ? :)Ho unito i manici alla borsa sempre con la macchina da cucire.

Eccola, io ci faccio le spese “leggere”  mi piace un sacco🙂

SONY DSC

 

SONY DSC

K-way e camicia Stefanel, Gonna Le Parapluierouge Jaia, Occhiali MIU MIU, Stringate Zara (old)

SONY DSC

 

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...