Lifestyle & Benessere
Comments 8

Regole prova costume !

511fd629d925c7941300eb2c4d396686

Buongiorno tesori !

Scritto qualche tempo fa questo articolo, lo ripropongo modificandolo,
perché lo trovo molto attuale e anche perché sabato, dopo aver fatto un giro al LX Factory (posto che adoro e che se visitate Lisbona non potete perdere) sono stata al COLOMBO che é il piú grande centro commerciale della cittá, e bene sí ha fatto venire le nausee anche a me: É troppo! Troppo grande, troppa gente, troppo caldo …troppo tutto! Mentre Sam cercava il jeans perfetto io mi sono data ai costumi anche se credo che quest’anno proveró a cucirlo da sola!

Bene. Prendo atto che quando sono nervosa mi piace fare cose che mi rendono la giornata ancora piú detestabile! Quindi oggi, nonostante siamo ancora tutti in giubbotto, decido di entrare in un negozio e provare un costume da bagno!

Adesso, voglio dire: Ma come diavolo ti salta in mente?!! Nei giorni del mese in cui sei gonfia come un barbapapá, nel periodo dell’anno in cui sei ancora bianca come l’omino, di provare la cosa piú spietatamente sincera che esista? quella cosa fatta di lycra?Il costume appunto!

E soprattutto perché non hai rispettato le regole della prima prova costume? Eccole:

1) Ormai é troppo tardi per la dieta ma posso comunque provarci. Per velocizzare un effetto snellente, peró, c’é un’altra soluzione: Abbronzarsi. Si, mi faró una lampada, almeno eviteró l’effetto Moby Dick.

2) Creare un effetto ottico per il camerino. Sistemarsi i capelli. Dunque, se sono lunghi diamogli volume, se sono corti…anche! Mettiamo un bel cappello da spiaggia a  falda larga. Portiamo un recipiente vuoto di una delle bevande di Starbucks (fa sempre figo). Non dimentichiamo i super occhialoni da sole!

3) Ascoltiamo, con il nostro IPod, la musica di Beyonce e C. Aguilera. La prima, nonostante non sia mai stata uno stecchino, è bellissima mentre l’altra, si é data al “grasso é bello” questo ci rassicurerá; non siamo le uniche, anche le strafighe sono… rotonde. In piú, la loro musica ci fará sentire le regine del mondo “You are beautiful, no matter what they say” Mmmmmmm usare con prudenza!

4) Non andiamo a fare questa benedetta prova costume nei negozi low cost !!! La cattiva vestibilitá legata alla scarsa qualitá ci renderebbe le cose peggiori di quanto sono! Andiamo in negozi “dai cartellini bollenti”, tanto non siamo obligati a comprare, ma possiamo sentirci delle vere star dentro un costume da 300 euro ! State ancora ascoltando la musica che vi ho suggerito, vero? Bene, non affezionatevi troppo al costume sarebbe come innamorarsi di Brad Pitt e noi non siamo Angelina!

5) Non ci provate! Quello con la mutandina  brasiliana taglia 36 NO, puó solo farci piangere. Non guardatela! cattiva! volgare e poco igienica !

Ecco . Prendetene atto!

PS. Quest’anno é di moda il costume intero tipo anni ‘50, non troppo “sgambato”  o il due pezzi con la mutandona della nonna a vita alta.  Se siete piccoline, come me, optate per una ciabatta tacco, io quest’anno ho la fissa per gli zoccoli Sholls i classici🙂

8 Comments

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...